Chiese

Chiese: Cattedrale, Santissimo Sacramento

Cattedrale, Santissimo Sacramento

La Cattedrale è considerata uno dei più grandi templi delle Marche per ampiezza, maestosità e purezza delle linee, mentre San Filippo è uno scrigno d’arte.
In piazza don Nicola Cervigni si fronteggiano San Michele (con il giardino che ha per sfondo la Torre dell’Onglavina) e Santa Chiara con il caratteristico campanile orientaleggiante ed il Monastero della Visitazione presso il cui educandato si è formata la scrittrice Dolores Prato, penna tra le più interessanti del Novecento italiano che ha ambientato a Treia il suo capolavoro autobiografico “Giù la piazza non c’è nessuno”.
Si devono ai francescani, attivissimi a Treia fin dalla fondazione dell’Ordine cui appartenevano il Beato Pietro da Treia ed Ilario Altobelli, frate scienziato autore di importanti scoperte ed amico di Galileo Galilei, San Francesco ed il Santuario del SS. Crocifisso. Furono invece i monaci cistercensi a fare dell’abbazia di Santa Maria in Selva il punto di riferimento per lo sviluppo agricolo, religioso e culturale della zona.

Tags: